Comunità Montana Partenio - Vallo di Lauro

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Carta TREKKING "Alta via del Partenio"

PARTENIO: TRA I MONTI,NEL CUORE VERDE DELLA CAMPANIA.

La prima stesura ufficiale dell'Alta Via del Partenio risale al 1988, quando sulla Rivista di Trekking fu pubblicato l'articolo Partenio, tra i monti nel cuore verde della Campania. Frutto, questo, della collaborazione avviata tra il giornale e la Comunità  Montana del Partenio l'anno prima a Parma alla Fiera dell'Appennino. Il 1993, invece,è l'anno in cui la Comunità  Montana decide, con un proprio atto ufficiale, di provvedere alla stesura della Carta dei Sentieri del Partenio. In seguito è stato tutto un confrontarsi con Istituti, Associazioni, Enti per riscoprire i sentieri più nascosti, unitamente alla storia che, negli anni, lungo di essi ha camminato. In seguito, ancora, è sorta la sezione C.A.I di Avellino che ha avviato un lavoro organico sui sentieri. In seguito, infine, la collaborazione con gli organizzatori del Sentiero Italia, ha portato alla tre giorni di escursioni, nel maggio del 1995, che ha segnato, in modo definitivo, il tratto del Sentiero sul Partenio con le tappe 89, 90 e 91 del primo Camminaitalia. La collaborazione con il Parco Regionale del Partenio, attraverso un apposito Progetto Integrato Territoriale, ha portato alla stesura di questa guida e della allegata Carta dell'Alta Via del Partenio, che comprende il Sentiero Italia e i Sentieri maggiori del nostro territorio.

Si intenda, per quanto completa, non si tratta di un'opera definitiva. Tanti, molti, fortunatamente troppi, sono i Sentieri del Partenio che sono stati rilevati, non tutti compresi nella Carta. Ad ognuno di essi è legata una caratteristica, un elemento, una storia.Storie di uomini, di animali, di alberi, ma anche di fate, di streghe, di spiriti, tutti in intimo rapporto con i monti ed i boschi. Questi Sentieri hanno visto realizzarsi la Storia Mondiale. Chissà  come sarebbero andate le cose se i Sanniti, che questi posti e queste strade abitavano e vivevano, avessero avuto maggiore determinazione nello sconfiggere, nel 321 a. C., due delle maggiori legioni romane. Questi Sentieri hanno visto, per, realizzarsi anche un'altra Storia, più umile, forse minore, ma di pari importanza, come quella dei nostri antenati montanari, carbonai (ma anche carbonari), boscaioli, raccoglitori di funghi, raccoglitori di castagne e quant'altro era nelle disponibilità  lavorative che la montagna offriva ed offre. Il visitatore esperto, l'escursionista attento potranno rilevare, ma anche toccare con mano, i segni di questa Storia, siano essi reperti e manufatti archeologici, ruderi di antiche chiese e santuari, siano essi tracce del lavoro passato, come resti di rifugi per pastori e carbonai, piuttosto che antiche neviere per la produzione del ghiaccio. Questi Sentieri accompagnano, poi, alla visita di una natura che presenta specie che solo qui è possibile osservare come l'Ontano napoletano o l'Acero napoletano o la Salamandrina dagli occhiali, anfibio presente solo in Italia. Il Lupo, non quello cattivo delle fiabe, ma quello mite dell'Appennino, sarà  una presenza stabile, che accompagnerà  e veglierà  quanti attraverseranno questi sentieri. Se, poi, gli escursionisti vorranno concederci il piacere di soggiornare presso i diversi paesini che circondano la montagna, potranno sapere di "...Tobia che non riuscirà a raccogliere il grosso fungo porcino dopo che una misteriosa voce nel vento lo aveva opportunamente avvisato... o delle tante storie, verosimili o vere che animano la profonda cultura locale, magari accompagnandole con tradizionali cibi e vini del posto. In definitiva il Partenio è tutto questo: storia, natura, tradizione, gastronomia, lavoro, cultura, genuinità . La Carta dei Sentieri vuole offrire agli escursionisti le sensazioni legate a tutto questo e, soprattutto, l'emozione legata al cammino, all'andare ...in lochi campestri, per monti e valli... ad osservare la ...naturale bellezza del mondo." Una parte di questa bellezza è anche qui sul Partenio...ed allora cosa aspettate, zaino in spalla e buona avventura.

Presidente Comunità  Montana Partenio Vallo di Lauro

Altro in questa categoria: Il territorio in inteventi »

Cosa vuoi trovare?


Prodotti Tipici

Dove Dormire

  • Royal Hotel
    Informazioni aggiuntive
    • Indirizzo s.s. 374 dir. Montevergine - Via Cerreto
    • Comune Ospedaletto d'Alpinolo
    • Telefono 0825691660
    Alberghi

Dove Mangiare

Servizi - Artigianato